Pandoro fatto in casa

PachinoBy Pachino  

novembre 4, 2015

5.0

Il periodo natalizio è alle porte, il che significa che a breve potremo deliziare il nostro palato delle migliori leccornie dolciarie. Ma è impossibile non collegare il Natale al pandoro, ecco dunque la ricetta per prepararne uno in casa. Nonostante la lavorazione sia abbastanza complessa, vi basterà seguire alla lettera i nostri consigli e il risultato sarà assicurato!

[foto: giallozafferano.it]

  • Preparazione: 1 HR
  • Tempo totale: 2 HRS
  • 1 HR

    1 HR

    2 HRS

  • 8 persone
Schermo intero

Ingredienti

170 g di burro

3 uova

1 tuorlo

18 g di lievito di birra

450 g di farina di manitoba

1 stecca di vaniglia

60 ml di latte più tre ulteriori cucchiai

125 g di zucchero più un cucchiaino

1 cucchiaino di sale

Preparazione

Iniziate facendo intiepidire 60 ml di latte e, non appena sarà leggermente caldo, scioglieteci dentro 15 g di lievito di birra. Aggiungete quindi un cucchiaio di zucchero e il tuorlo d'uovo.Mettete anche 60 g di farina e mescolate il tutto. Coprite l'impasto e lasciate che il lievito faccia raggiungere al composto il doppio del suo volume.

Una volta che il composto sarà raddoppiato, sciogliete 3 grammi di lievito in 3 cucchiai di latte e versatelo nell'impasto. Aggiungete dunque 100 g di zucchero e un uovo, mescolate bene il tutto e versato l'impasto ottenuto all'interno di una boule contenente 200 g di farina. Impastate il tutto fin quando gli ingredienti non si saranno amalgamati alla perfezione.

Aggiungete ora all'impasto 30 g di burro a temperatura ambiente e lavoratelo fino ad ottenere una pasta liscia. Fate lievitare per 60 Minuti.

Unite ora a questo primo impasto 200 g di farina, il sale, i semini di vaniglia, 25 g di zucchero e due uova.

Imburrate una ciotola, schiacciate l'impasto e ripiegatelo su sé stesso, quindi lasciate riposare in frigorifero per 12 Ore.

Tirate quindi la pasta col mattarello e, una volta ottenuta una base regolare di forma quadrata, versate al suo interno 140 g di burro morbido e ripiegate i lembi della pasta verso il centro.

Chiudete bene la sfoglia, ripiegatela fino a formare un rettangolo e riponete in frigo per 20 Minuti. Ripete l'azione almeno un'altra volta e, arrivati all'ultimo piegamento, lavorate la pasta fino a ottenere una palla.

Imburratevi una mano e massaggiate delicatamente la pasta, che metterete poi all'interno dello stampo da pandoro, che avrete precedentemente imburrato abbondantemente.

Lasciate che lieviti fin quando la cupola non avrà superato leggermente il bordo, quindi infornatelo a 170° per 15 Minuti e poi abbassate a 160°, proseguendo la cottura per ulteriori 60 Minuti.

Lasciate raffreddare e sformatelo. Servitelo con abbondante zucchero a velo spolverizzato.

00:00

Commenti